Capitolo 7° – Manifestazioni di rilievo



Il 7 novembre 2015, in occasione del centenario della Grande Guerra ed in occasione delle celebrazioni della Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate, l’A.N.M.I. di Monopoli, ha organizzato il primo Raduno Interregionale ospitando ben trentotto gruppi. In quell’occasione, presso l’auditorium del Polivalente Scolastico fu organizzato un incontro con gli studenti del Polo Liceale “Galileo Galilei” di Monopoli, che hanno avuto il piacere di confrontarsi con il Presidente Nazionale A.N.M.I., l’Ammiraglio di Squadra Paolo Pagnottella, per discorrere sul tema “Storia e storie della Marina Italiana nella Grande Guerra” con la partecipazione del prof. Michele Suma (docente del Liceo Classico di Monopoli) e del prof. Nicolò Carnimeo (esperto del settore ed esponente de “La Gazzetta del Mezzogiorno”). Seguirono la deposizione di una corona d’alloro al Monumento ai Caduti del Mare di Largo Fontanelle ed un ordinato defilamento che si è snodato per le vie principali della città sino a giungere in Piazza Vittorio Emanuele II, dove ad attendere c’erano gli studenti degli istituti scolastici cittadini ed il personale dell’Ufficio Circondariale Marittimo – Capitaneria di Porto di Monopoli che ha ripercorso la storia dell’A.N.M.I. di Monopoli. L’iniziativa culminò con la deposizione di una corona d’alloro al Monumento ai Caduti e le allocuzioni del Delegato Regionale A.N.M.I. Gesumino Laghezza, del Dirigente Scolastico del Polo Liceale di Monopoli Martino Cazzorla, del Comandante dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Monopoli T.V. (CP) Salvatore De Crescenzo, del Vice Sindaco GiuseppeCampanelli in rappresentanza dell’Amministrazione Comunale e del Presidente Nazionale A.N.M.I., Amm. Sq. Paolo Pagnottella. In chiusura, la Banda del Giubileo “Città di Monopoli” diretta dal M° Pino L’Abbate tenne un concerto.



 

Art. 2 – Congresso Regionale della Delegazione di Puglia Settentrionale e Basilicata

Nel frattempo, gli ospiti dei gruppi di Andria, Bari, Barletta, Bernalda, Bisceglie, Cassano Murge, Giovinazzo, Manfredonia, Margherita di Savoia, Matera, Mola di Bari, Molfetta, Monopoli, Policoro, Polignano a Mare, Terlizzi e Trani sono stati guidati tra i suggestivi scorci della città dalla guida turistica abilitata dalla Regione Puglia, Paola Calabretto, in un incredibile viaggio a ritroso nel tempo ed alla scoperta dell’inestimabile patrimonio storico, artistico, archeologico e culturale di Monopoli.

Il 27 maggio 2016, alle ore 19:30, all’interno della suggestiva Sala del Capitano del Castello Carlo V di Monopoli, si è tenuta la conferenza stampa di presentazione delle celebrazioni per il 50° anniversario dalla fondazionedell’Associazione Nazionale Marinai d’Italia – Gruppo di Monopoli che conta oltre 170 soci ed il gruppo delle Patronesse. L’iniziativa per le celebrazioni del 50 ° anniversario, ha visto il patrocinio del Comune di Monopoli.

Il 02 giugno 2016, nella ricorrenza della Festa della Repubblica Italiana, l’Associazione Nazionale Marinai d’Italia – Gruppo di Monopoli ha scelto di festeggiare simbolicamente lo storico traguardo del 50° anniversario della costituzione dell’A.N.M.I., raggiunto il 1 aprile 2016. Per l’occasione è stata celebrata una solenne celebrazione eucaristica e deposta una corona d’allora al Monumento ai Caduti del Mare. La celebrazione eucaristica è stata officiata all’interno della Basilica Cattedrale “Maria SS della Madia” di Monopoli da Fra Maurizio Mastronardi, figlio del socio Francesco Mastronardi, che ha rinnovato l’augurio a concretizzare il più importante comandamento impartito da Gesù Cristo: “amare il prossimo come te stesso”, al termine della quale, dopo la recita della preghiera del marinaio, sono intervenuti il Comandante dell’Ufficio Circondariale Marittimo – Capitaneria di Porto di Monopoli T.V. (CP) Salvatore De Crescenzo ed il Delegato della Delegazione Puglia Settentrionale e Basilicata Gesumino Laghezza. Un attimo di commozione si è avvertito nel momento dell’omaggio floreale alla Madonna della Madia da parte del Presidente 1° M.llo Lgt Martino Tropiano accompagnato dal Comandante De Crescenzo sul Cappellone sopraelevato della Protettrice della Città di Monopoli. È seguito un corteo che si è snodato per le vie principali della città sino a giungere al Monumento ai Caduti del Mare di Largo Fontanelle, dove è stata deposta una corona d’alloro alla presenza di autorità civili e militari e dell’ANPS – Sezione di Monopoli presieduta dal Cav. Antonio Bucci. Per l’occasione, c’era anche il Sindaco Emilio Romani che ha inteso ringraziare l’A.N.M.I. di Monopoli per l’egregio lavoro svolto sul territorio. Dopo la visita a bordo della nave idro-oceanografica della Marina Militare “Aretusa” presente nel porto di Monopoli, i soci si sono recati presso la Sala Ricevimenti “Copacabana” per condividere insieme un momento conviviale. Per l’occasione, il Presidente Nazionale dell’A.N.M.I., l’Ammiraglio di Squadra Paolo Pagnottella, ha inviato degli attestati di Compiacimento e Benemerenza ai veterani per l’attaccamento ai valori ed alla Marina Militare: Si riportano di seguito i nominativi:

anmi

Infine, prima dell’immancabile taglio della torta con foto di rito (la prima di gruppo per festeggiare gli importanti anniversari passati), ai soci Dora Aversa, Luigi Aversa, Mina Aversa e Lucia Curci, sono stati consegnati degli attestati di riconoscimento da parte del Presidente 1°M.llo Lgt Martino Tropiano, per l’impegno profuso per la riuscita della commedia in vernacolo monopolitano “C’era una volta Marietta l’ignorante” inscenata nell’ambito dell’Iniziativa Culturale “Enhance your dower” 2016 ed ai soci Francesco Migailo e Francesco Mastronardi per l’impegno profuso nell’organizzazione delle celebrazioni del 50° Anniversario della fondazione dell’associazione.

Dal 3 al 8 luglio 2016, all’interno della Sala delle Armi del Castello Carlo V di Monopoli, è stato organizzata una mostra di foto storiche (una gallery accuratamente selezionata dal socio Francesco Migailo, di tutte le attività intraprese e in particolare nel corso dell’ultimo anno dall’A.N.M.I. di Monopoli) e modellismo navale, mentre in cala porta vecchia in Monopoli, il 3 luglio, è stata organizzata una regata di modellismo navale radiocomandato.

Sempre il 3 luglio, nella Sala delle Armi del Castello Carlo V di Monopoli, sono state organizzate delle conversazioni: il giorno 5 luglio “Dalla Marina Militare all’A.N.M.I.” con la partecipazione del Delegato Regionale A.N.M.I. Gesumino Laghezza e il Comandante dell’Ufficio Circondariale Marittimo – Capitaneria di Porto di Monopoli T.V. (CP) Salvatore De Crescenzo; il giorno 08 luglio, sul “R. Sommergibile Scirè – un relitto ancora vivo” con la partecipazione del Consigliere Nazionale, l’Ammiraglio di Squadra, Michele De Pinto.

A conclusione delle celebrazioni per il 50° Anniversario dalla costituzione del Gruppo di Monopoli, il 20 dicembre 2016 alle ore 18:30, presso la sede dell’A.N.M.I. di Monopoli in Via M. Sforza, 33/A, l’Associazione ha organizzato una serata dedicata “ai nostri soci…onorari e benemeriti. Sono stati consegnati i duplicati di “Attestato di Benemerenza” con lettura della motivazione e la tessera di Socio A.N.M.I. ai seguenti soci in vita: Alba Franco, già Sindaco di Monopoli, Civetta Mario, Danese Raffaele e Tarantino Cosimo. A fare gli onori di casa il Presidente, 1°Mar. Lgt. Martino Tropiano e il Delegato Regionale A.N.M.I., Gesumino Laghezza. Tra gli ospiti erano presenti: il Comandante della Capitaneria di Porto, T.V. Salvatore De Crescenzo, il Sindaco, Emilio Romani eil Vice Sindaco, Giuseppe Campanelli. Particolarmente emozionante, per i tanti presenti, il momento in cui è stata ricordata la tragedia dell’Heleanna, il traghetto greco che andò a fuoco all’alba del 28 agosto del 1971, in cui ipescatori monopolitani, ebbero un ruolo fondamentale nel salvataggio di molti naufraghi. Tra i riconoscimenti di Socio Benemerito, proprio alcuni dei protagonisti del drammatico salvataggio.