03 Luglio 2020, Presentazione del libro “Profumo di Bergamotto”



La sera del  3 luglio, presso il lido balneare ‘’Pantano’’, l’organizzatrice Tina Ottavino Presidente Axsott, in collaborazione con l’Associazione Nazionale Marinai D’ Italia e la Lega Navale Italiana   di Monopoli, presiedute rispettivamente dal M.llo luogotenente Martino Tropiano e Angelo Alò, ha organizzato la presentazione del libro ‘’Profumo di Bergamotto’’.

Autrice del romanzo è la scrittrice Maria Giuseppina Pagnotta la quale ha voluto raccontare una serie di avvenimenti di una famiglia del sud.

Alla ricerca della vera giustizia, tra vicende d’amore e di vita intrecciata alle due grandi guerre mondiali, il protagonista è imbarcato nei primi anni del ‘900 in rotta verso l’Oriente, il quale da vero eroe, salverà l’equipaggio, divenendo anche un geniale inventore.

La serata viene dunque deliziata da momenti di pura poesia nella quale la natura quasi personificata,  interagisce con i personaggi di cui narra, dove vessillo di tutto il racconto è una profumata piantina, pegno d’amore prima di partire per la guerra, che passerà di generazione in generazione.

A relazionare ed intervenire durante la discussione del libro sono stati il Capitano di Vascello Alessandro Ducci e il Tenente di Vascello Adriana Prusciano.

Erano presenti il Consigliere Nazionale Ammiraglio di Squadra (r) Michele De Pinto e il Delegato Regionale Gesumino Laghezza,  i Presidenti del Gruppo A.N.M.I. di Bari:Trizio Pasquale.,  il Presidente del Gruppo A.N.M.I. di Mola di Bari Enrico Tarulli e il Presidente del Gruppo di Trani Nicola Lampidecchia.

Infine il trio band ‘’Arcobaleno’’ insieme alla suggestiva location sul mare,  hanno creato un connubio perfetto per allietare un evento ricco di cultura e passione per l’arte marinaresca, che ha anche catturato l’attenzione dei più giovani, nei quali l’ A.N.M.I. ripone grande fiducia e speranze.

Il Presidente dell’Associazione Marinai d’Italia, gruppo di Monopoli, Martino Tropiano ringrazia  tutti gli organizzatori e  le autorità militari e civili presenti.

L’ANMI aderisce non solo a manifestazioni di tipo istituzionali in rappresentanza della Marina Militare ,  ma partecipa anche ad eventi di tipo culturale/sociale come questo, per poter dare la possibilità ai suoi soci  e a chi desidera partecipare, di arricchire il proprio bagaglio in relazione alla passione per l’arte marinaresca che indubbiamente ci lega.

La serata  ha portato un momento di serenità negli intervenuti, in questo difficile momento   che sta vedendo la progressiva riapertura delle attività culturali e di socializzazione.

Trama del libro

Una sorta di saga che arriva sino ai nostri giorni, alla ricerca della vera giustizia, tra vicende d’amore e di vita di una famiglia del sud, intrecciata alle due grandi guerre mondiali, il cui protagonista, imbarcato ai primi del ‘900 in rotta verso l’Oriente, da vero eroe salverà l’equipaggio, divenendo anche un geniale inventore. Tra momenti di pura poesia dove la natura quasi personificata interagisce con i personaggi, manciate di ricordi e ingiallite fotografie riprenderanno vita. Vessillo di tutto il racconto, una profumata piantina, pegno d’amore prima di partire per la guerra, che passa di generazione in generazione.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *